APPARTAMENTO IN CENTRO

Udine, Italia

Il progetto

La falegnameria Grattoni 1892 – MADE IN ITALY secondo l’indicazioni dell’architetto Filipuzzi Orietta e il supporto della interior designer Liana Degano di Mobili Casabella 1892 ha rivisitato gli arredi della cucina e dello studiolo di un’abitazione ubicata ai piani alti di una palazzina udinese. Il progetto si è centrato principalmente nella realizzazione di una cucina con volumi contenitivi e un piano di lavoro maggiori. Grazie all’abbattimento di una parete l’area operativa posizionata inizialmente in una lunga, stretta e buia stanza, fa ora da padrona in un ambiente ampio e luminoso. Per accedere al nuovo spazio si deve attraversare un disimpegno che con la chiusura della vecchia porta della cucina si è creata una nicchia dove è stato inserito un mobile a tutt’altezza. La vetrina laccata bianca opaca presenta centralmente tre ampie ante vetrate e internamente attrezzata con ripiani di ridotto spessore che permettono l’esposizione di importanti servizi di bicchieri e vasellami. La cucina è provvista di una parete colonne in cui sono incassati il forno, il forno a vapore e la cantinetta vini per poi passare ad un ampio piano di lavoro profondo 70 cm realizzato in corian. Lo stesso materiale è stato utilizzato per fare il muretto che delimita la penisola con la zona cottura. Sopra il lavello i pensili di diverse profondità e lunghezze creano un gioco di movimento e leggerezza senza far mancare il contenimento. La penisola della cucina si conclude con l’accostamento di un tavolo con un piano a forma di goccia in finitura teak fissato a un basamento centrale in metallo bianco. Sulla parete opposta alla cucina, dove inizialmente erano presenti scaffalature ricolme di libri del vecchio studiolo, le due nicchie murali sono state sfruttate per inserire l’importante frigorifero con frontali in acciaio. L’armadiatura è stata realizzata con la medesima finitura del tavolo inserendo lungo tutto il perimetro esterno profili bianchi che ne fanno risaltare la venatura. Per alleggerire la parete sono stati progettati dei vani a giorno pensati principalmente per l’inserimento dell’impianto stereo. La ristrutturazione si conclude con la realizzazione del nuovo studiolo dove libri antichi e pregiati trovano spazio su ripiani appositamente creati. Seguendo le indicazioni del cliente le mensole orizzontali color vinaccia dall’importante spessore di 6,5 cm sono state posizionate con altezze e profondità diverse. Sono presenti due ripiani estraibili che permettono la consultazione dei libri senza dover utilizzare il tavolo della cucina.

Info

DESIGNER
Arch. Filipuzzi Orietta
con la collaborazione di Liana Degano
Credits: VistaCASA
Ph: Massimo Crivellari
ANNO
2018